Home Page
 

GIARDINO ALL'ITALIANA
CURATED BY ANDREA SASSI

FLAVIO FAVELLI
INAUGURAZIONE SABATO 8 MARZO
DAL 11 MARZO AL 11 APRILE 2008


INTERNAL LINK
-FLAVIO FAVELLI CV
-FLAVIO FAVELLI WORKS
-FLAVIO FAVELLI EDITION
DOWNLOAD
- ENGLISH PRESS RELASE
- GERMAN PRESS RELASE
- INVITATION CARD
- MAGAZINE PROMOTION
- HANDWHELL
 
Flavio Favelli - Giardino all'Italiana
Giardino all'Italiana - Flavio Favelli, 2008 - Exhibitions View at dispari&dispari project

COMUNICATO STAMPA: Un giardino è un luogo preposto alla coltivazione di piante da frutto, da fiore o da arredamento situato intorno o in un luogo vicino a una costruzione umana. Dal XIII secolo cominciano a diffondersi giardini e frutteti all'interno dei cortili nelle case patrizie. Nel XV secolo l'idea di giardino all'italiana assume un significato profondamente decorativo e architettonico, viene data particolare attenzione agli effetti panoramici, accentuati con giardini pensili, terrazze e scenografiche scalinate. Dispari&Dispari Project presenta sabato 8 marzo 2008, "Giardino all'Italiana", un progetto site specific dell'artista Flavio Favelli. Due grandi colonne di marmo, elementi architettonici di una antica banca torinese, saranno trasportate e installate nella location industriale di VIa Monti 25. Intorno ai due monoliti l'artista svilupperà un moderno giardino all'italiana. Fino al 11 aprile 2008 da martedì a venerdì dalle 10.00 alle 19.00. Per maggiori informazioni scrivete a info@dispariedispari.org

PRESS RELEASE: A garden is a place charged with cultivation of fruit trees, flowers or furniture located around or in a place near a human construction. From the thirteenth century on orchards and gardens began to spread in the courtyards of the patrician houses. In the fifteenth century the idea of an Italian garden took an important decorative and architectural significance, a special consideration is given to the scenic effects, accented with hanging gardens, terraces and dramatic staircases. dispari&dispari project presents on Saturday, March 8th 2008, "Giardino all’Italiana", site specific project by the artist Flavio Favelli. Two large marble columns, architectural elements of an old bank in Turin, will be transported and installed in the industrial location of Via Monti 25. Around the two monoliths, the artist will develop a modern Italian garden. Until April 11th 2008, Tuesday to Friday from 10 am to 7 pm. For more information write to: info@dispariedispari.org


Flavio Favelli - Giardino all'Italiana I
Giardino all'Italiana - Flavio Favelli, 2008 - Exhibitions View at dispari&dispari project

La forza dell'opera di Flavio Favelli sta nella capacità di imporre a un luogo pubblico una dimensione privata, attraverso dettagli che conducono a luoghi familiari della nostra memoria, frammenti che spesso generano una struggente malinconia. Il lavoro dell'artista coinvolge dunque la nostra psiche spingendoci a decifrarne i rimandi simbolici che contiene. Gli spazi creati da Favelli sono luoghi fisici e solidi ma nello stesso tempo sono anche luoghi mentali fatti di citazioni di spazi del nostro passato e dei nostri ricordi. L'artista affronta il suo lavoro come un artigiano che alle sue creazioni aggiunge un ingrediente fondamentale: la memoria. Nelle sue installazioni lo spazio pubblico è tale solo quando è vuoto perché con il passaggio di ogni individuo si riempie delle sue memorie, di ricordi unici che rimangono nello spazio. Favelli crea dunque degli “spazi interiorizzati” in cui resti, scarti e frammenti diventano pezzi di una memoria non solo personale. L'artista ricostruisce interi ambienti totalmente anacronistici, perché hanno completamente perduto la loro funzione originaria e la loro aura. Rimettendone a posto i pezzi, Favelli è in grado di “ristrutturare” un pezzo di passato nel tempo di oggi, ma anche il tempo di ieri nello spazio di oggi. Nel momento in cui l'artista ricostruisce filologicamente un oggetto o un ambiente, gli restituisce anche l'aura, reinserendolo nella realtà non solo come immagine ma anche come struttura funzionale. Il carattere frammentario e autoriflessivo delle installazioni di Favelli è stato spesso accostato all'atteggiamento che assume Marcel Proust nella Recherche, in cui lo scrittore manipola con straordinaria abilità il passato e il ricordo. Come Proust, Favelli maneggia schegge di memoria e vita vissuta, trasformandole in materia viva, connessa con il presente: è come se mi voltassi sempre indietro ha scritto una volta l'artista. Favelli tuttavia non ci offre alcun criterio di lettura per interpretare i suoi ambienti, dal momento che hanno a che fare con la logica privata del sentimento e del ricordo di ognuno. L'artista non restituisce oggetti alla memoria riesumandoli, in una sorta di feticismo o di culto del passato, ma considerandoli all'interno di una “reminiscenza dialettica”: propone al soggetto un luogo in cui ricostruire un suo rapporto con l'arte e con la vita attraverso un gioco di relazioni e ricordi.



Flavio Favelli - Giardino all'Italiana II
Giardino all'Italiana - Flavio Favelli, 2008 - Exhibitions View at dispari&dispari project

Flavio Favelli (Firenze, 1967) vive e lavora a Savigno (Bologna). Prende parte al Link Project (1995-2001). Ha esposto in importanti spazi pubblici e privati in Italia e all’estero (tra i principali progetti personali: Galleria Sales a Roma 2008, Fondazione Maison Rouge, Parigi 2007, Fondazione Sandretto Re Rabaudengo, Torino 2007, Projectspace176, Londra 2005, Museo Pecci, Prato 2005, IIC, Los Angeles 2004, Galleria Maze, Torino, 2003, Artinprogress, Berlino, 2002 e mostre collettive: Italics, Palazzo Grassi a Venezia, XV Quadriennale di Roma, Elgiz Museum a Istanbul nel 2008 e Clandestini, 50° Biennale di Venezia, 2003. Ha progettato e realizzato due installazioni bar funzionanti al MAMBO Museo di Bologna e al MARCA Museo di Catanzaro e due ambienti pubblici permanenti: Vestibolo alla Sede ANAS di Venezia nel Palazzetto Foscari e Sala d'Attesa nel Pantheon di Bologna all'interno del Cimitero Monumentale della Certosa che accoglierà la celebrazione di funerali laici.


Flavio Favelli - Giardino all'Italiana III
Giardino all'Italiana - Flavio Favelli, 2008 - Exhibitions View at dispari&dispari project
Flavio Favelli - Giardino all'Italiana Iv
Giardino all'Italiana - Flavio Favelli, 2008 - Exhibitions View at dispari&dispari project


 

Ideazione:
Artista:
A cura di:
Foto:
Indirizzo:
Inaugurazione:
Periodo:


Tel:

Fax:
Info:

GIARDINO ALL'ITALIANA
dispari&dispari project
Flavio Favelli
Andrea Sassi
Dario Lasagni
Via V.Monti 25, Reggio Emilia
Sabato 8 Marzo 2009, ore 18.00
Fino al 11 aprile 2009
da martedì a venerdì dalle 10.00 - 13.00 / 15.00 - 19.30
sabato e domenica su appuntamento
+39.335.6097304
+39.0522.557344
info(at)dispariedispari.org
www.dispariedispari.org